null
Home
Chi siamo
News
Verde Pubblico
Fornitori
Soddisfazione Utenti
Punti di Raccolta
Amministrazione
Avviso Selezione Pubblica
VERDE PUBBLICO
Calendario 2016
Avviso prova pratica di selezione pubblica
Avviso Prova Orale
Graduatoria Definitiva
Amm.zione Trasparente

Termini di Servizio

Condizioni e termini di utilizzo

Il Garante è: Ortona Ambiente

In nessun caso il Garante potrà essere ritenuto responsabile dei danni di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente dall'accesso al sito, dall'incapacità o impossibilità di accedervi.
Il Garante provvede a mantenere aggiornate le informazioni nel sito, ma, pur essendo fonte per molti atti, non può assicurare in via assoluta la loro completezza o accuratezza aggiornata delle modifiche.

1. Studio e analisi

1.1 Svolto un approfondito lavoro di analisi e studio per rendere accessibili le pagine web, sono stati effettuati test per accertare l'usabilità del sito.

1.2 Il sito è adatto per i più recenti browser che implementano e sono conformi allo standard World Wide Web Consortium (www.w3c.it) come Safari, Mozilla Firefox, Netscape e Opera.

2. Test di verifica

2.1 Il sito è sottoposto prima e dopo alla pubblicazione a periodiche verifiche da gruppi di web tester al fine di rendere sia la struttura che i contenuti conformi alle linee guida del WAI, il sito è stato rivisto e aggiornato secondo le regole e procedure skipping navigation.

3. Accesso a collegamenti esterni

3.1 Il Garante non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti esterni ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito, forniti come ulteriore servizio agli utenti della rete.

3.2 Il Garante, rispetto ai siti collegati, non è responsabile nè per le informazioni ottenute dall'utente tramite l'accesso a questi, nè per le loro caratteristiche di accessibilità e usabilità, nè per la funzionalità e per la loro grafica, sono da ritenersi responsabili i soggetti titolari dei siti ai quali si accede alle condizioni dagli stessi previste.

4. Documenti di riferimento e normativa

4.1 Nel 1999 il W3C (World Wide Web Consortium) ha pubblicato il documento Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - W3C Recommendation 1999, cosiddetta WCAG 1.0, contenente le linee guida della Web Accessibility Initiative (WAI) che dettano gli standard per l'accessibilità delle pagine web.

4.2 Le linee guida del WAI sono, a livello mondiale, il principale punto di riferimento in tema di accessibilità per gli sviluppatori del web. La versione ufficiale delle WCAG 2.0, è attualmente in "working draft".

4.3 In Italia le indicazioni normative in merito all'Accessibilità dei siti web sono diverse. Nel 2001 la Circolare "Bassanini" n. 3/2001, del Dipartimento della Funzione Pubblica, indica le "Linee guida per l'organizzazione, l'usabilità e l'accessibilità dei siti web delle pubbliche amministrazioni".

4.4 La Circolare AIPA del 6 settembre 2001 definisce in seguito i criteri e gli strumenti necessari per migliorare l'accessibilità dei siti web e delle applicazioni informatiche.

4.5 Lo stesso anno interviene anche la Commissione Europea con una Pubblicazione dal titolo "eEurope 2000: accessibilità e contenuto dei siti Internet delle amministrazioni pubbliche".

4.6 Con la direttiva del 30 maggio del 2002, il Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie, ha chiesto a tutte le amministrazioni che collaborano al portale nazionale www.italia.gov.it il rispetto di determinati requisiti, tra cui la conformità al livello A di accessibilità previsto dalle linee guida WAI del W3C.

4.7 La svolta decisiva avviene nel 2004, con la Legge n. 4/2004 "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici", cosiddetta "legge Stanca".

5. Danno applicazione alla legge:

5.1 Il Decreto del presidente della Repubblica 1 marzo 2005, n. 75 "Regolamento di attuazione della legge 9 gennaio 2004, n. 4, per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici."
Il decreto detta criteri, principi operativi ed organizzativi generali per l'accessibilità, ovvero le modalità con cui può essere richiesta la valutazione, i criteri per l'eventuale partecipazione del richiedente ai costi dell'operazione, il logo con cui è reso manifesto il possesso del requisito dell'accessibilità, le modalità con cui può essere verificato il permanere del requisito stesso.

5.2 Il Decreto del Dipartimento per l'innovazione e le tecnologie 8 luglio 2005 "Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti informatici".
Stabilisce le linee guida recanti i requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità; le metodologie tecniche per la verifica dell'accessibilità dei siti INTERNET, nonchè i programmi di valutazione assistita utilizzabili a tale fine.

ORARIO PUNTO DI CONFERIMENTO DI FONTE GRANDE
SI COMUNICA CHE IL PUNTO DI CONFERIMENBT...continua

Avviso prova pratica di selezione pubblica
Cliccare sul tasto di avviso prova parti...continua

Riapertura termini avviso pubblico
Riapertura termini avviso pubblico...continua

resta sempre aggiornato!!!

nome
cognome
e-m@il
.
         Privacy  |   Copyright © 2010  |   Condizioni d'uso  |   Credits